Inclusione nell’elenco standard europeo – Fusibili del corpo solido ad alta affidabilità dell’AEM aggiunto all’elenco delle parti preferite europee (EPPL)

I fusibili a semiconduttore della linea di prodotti FM12 (QPL) del produttore AEM di componenti californiani sono stati selezionati dal Comitato europeo di coordinamento spaziale (ESCC) per l’inclusione nell’elenco delle parti standard europee (EPPL), una pietra miliare dell’impegno di AEM per la qualità; La storia di 30 anni di zero difetti è senza rivali nell’industria.
I fusibili della serie FM12, inclusi anche nell’elenco dei prodotti qualificati (QPL) dell’agenzia di difesa logistica, sono destinati all’uso in una vasta gamma di applicazioni aerospaziali che richiedono il massimo livello di affidabilità.

I fusibili a semiconduttore sono dotati di un preciso elemento di fusione a spessore con un sistema di soppressione dell’arco di vetro che assicura che l’arco, il plasma e il vapore siano intrappolati all’interno dell’alloggiamento del fusibile in condizioni di sovraccarico. Il coefficiente di temperatura positivo dell’elemento del fusibile causa un aumento della resistenza (prima dell’apertura), impedendo così un cortocircuito totale della sorgente di corrente. I componenti sono approvati per il funzionamento a temperature comprese tra -55 e + 125 ° C. Non è necessario ridurre la corrente o la tensione quando si lavora in vuoto.
Con oltre 30 anni di orbita con zero errori segnalati, i fusibili AEM sono stati da tempo riconosciuti e utilizzati da tutti i principali produttori di satelliti e hardware per veicoli spaziali. E ora sono riconosciuti anche dall’Agenzia Spaziale Europea come fornitori di componenti qualificati.

La certificazione MIL-STD-790 e AS9100 di AEM a San Diego, in California, continuerà a fornire soluzioni di componenti uniche per soddisfare le esigenze del programma mission-critical.

Tempo di consegna: Si prega di consultarci; Disponibilità disponibile nella maggior parte dei casi.

 

Per ulteriori informazioni o richiesta, clicca  qui.